https://besthookupwebsites.org/it/appena-divorziato-segui-questi/Appena divorziato? Segui questi suggerimenti per gli appuntamenti
Affiliate Disclosure

Appena divorziato? Segui questi suggerimenti per gli appuntamenti

Appena divorziato? Segui questi suggerimenti per gli appuntamenti

7 lettere. Due sillabe. Un intero vaso di Pandora di ricordi agrodolci. Una persistente sensazione di panico, disperazione e una ricetta di sudore-romcom-indaffarato per distogliere la mente e allo stesso tempo piangere. Questo è un modello di guarigione imperfetto quando sei divorziato da poco e speri di ricominciare a frequentarti.

Non è l’ideale ma ora ci sei dentro e hai due scelte: l’immagine scoraggiata sopra o l’idea che, dato un po ‘di tempo, sostegno e amore di sé consapevole, uscire dopo il divorzio può essere un’esperienza davvero esilarante e liberatoria.

E la parte migliore? Ora che hai visto cos’è il matrimonio – le cose buone e le insidie non così grandi – sei sotto zero delusioni e non hai nessuna fretta di rifare tutto da capo. Questa volta, si tratta davvero di te. Quindi, rivendichiamo quella persona, vero? Non è un viaggio facile ma può sicuramente affermare la vita.

Come dormire da solo in un letto fatto per due

Gli esseri umani sono creature abitudinarie. E questo significa che la codipendenza che probabilmente hai sperimentato nel tuo precedente matrimonio si sta sgretolando proprio davanti ai tuoi occhi. Se sei divorziato da poco, può essere una sensazione travolgente e cruda essere improvvisamente senza la persona con cui eri, anche se eri infelice insieme.

Sappi che sentirsi in questo modo dopo essere stato divorziato da poco non è solo del tutto normale, è uno degli inevitabili effetti collaterali dell’essere in una relazione principalmente codipendente. L’esperta di relazioni Jennifer Kass definisce la codipendenza come “la sensazione che non possiamo esistere senza un’altra persona”. Ricorda il suo stesso riconoscimento di un matrimonio codipendente: “Le mie paure di essere sola, il mio profondo desiderio di amore e attenzione al di fuori di me, il fatto di aver posto il mio potere in un’altra persona rendendola la fonte del mio amore e della mia felicità, tutto è entrato nella mia consapevolezza e non c’era modo di tornare indietro “.

Questa consapevolezza fa parte della guarigione. In sostanza, non puoi sperare di passare agli appuntamenti dopo essere stato appena divorziato senza riconoscere che la persona esterna non è responsabile della tua felicità (o della tua miseria) – lo sei. Il che significa che è tempo di resuscitare alcuni confini. Questi sono gli editti non negoziabili del tipo dei Dieci Comandamenti che emetti tu stesso sul tipo di contatto che desideri e su cosa farai per iniziare il processo per andare veramente avanti.

I confini significano anche che puoi piangere e attraversare il processo del dolore – rivivere i bei tempi, piangere per la perdita e le brutte parti e correre l’intera gamma di emozioni mentre ti muovi nel tempo – senza la paura della regressione. L’ultima cosa che vuoi fare è fare due passi avanti e cinque indietro.

Non avere limiti in atto, come una rigida regola di stalking no-contact-no-social-media, o non consentire al tuo ex di varcare la soglia della tua porta – può provocare sentimenti ancora più confusi che sei lasciato a ordinare su. Se vogliono prendere la loro roba, lasciala sul marciapiede per loro o dai loro le chiavi e pensa di non essere a casa in quel momento. Se ti chiamano per inveire o “parlare di cose”, sei perfettamente autorizzato a filtrare la chiamata e lasciarla andare alla segreteria telefonica.

Fondamentalmente, fai tutto il possibile per liberarti dai vecchi schemi di unione. Ricorda, stai reimparando e “ricordando” cosa significa essere soli, ma non soli. Non è consigliabile saltare questa parte. Non c’è orologio perché ci sono differenze di genere e individuali. Ma, in generale, coloro che hanno successo andando avanti in modo sano e duraturo si sono dati tutto il tempo di cui hanno bisogno, nella migliore delle ipotesi, e almeno 12 mesi.

Divorziato solo di recente? Pratica la pazienza

Nessun uomo è un’isola e nessuna donna può farcela da sola per troppo tempo. Questo non è un segno di debolezza, tra l’altro, ma un segno di essere umano. Nel processo di divorzio di recente, dovrai chiamare i tuoi amici e la tua famiglia, probabilmente più di una volta e sicuramente nei momenti in cui sei così emotivo che è difficile capirti al telefono.

E va bene così. Diciamolo di nuovo perché vale la pena ripeterlo: il bisogno di supporto per rivendicare la tua indipendenza e guarire il tuo cuore è esattamente ciò che ti aiuterà a ritrovare una relazione sana e un partner di supporto. Se rimaniamo aperti ai gesti amorevoli dei nostri amici e della nostra famiglia, impareremo a mantenere i nostri cuori aperti. Aperto alle possibilità e aperto alla speranza di trovare qualcuno di nuovo, un giorno su tutta la linea.

Prenditi il tempo per visitare i membri della famiglia tutte le volte che ne hai bisogno. Trascorri del tempo con i tuoi amici invece di seppellirti al lavoro o chiudere gli inviti a riunioni sociali. Se non sei pronto per grandi gruppi, mantienilo intimo e stretto. Chiedi ai tuoi amici più cari di venire a casa tua o di uscire insieme. O semplicemente commiserare qualche drink durante la notte della settimana.

Lanciare una chiave inglese nella tua normale routine per incontrarti e connettersi con i tuoi cari diventerà il tuo rifugio sicuro nel processo di guarigione. Una rete di supporto per coloro che sono appena divorziati può anche significare iniziare a vedere un terapeuta in modo continuativo e, per alcuni, riconnettersi o trovare una nuova forma di supporto spirituale.

Ciò che è in gioco qui è la capacità del tuo cuore di credere che possa e amerà di nuovo. C’è una netta perdita di fede e di significato che inevitabilmente ci travolge quando una persona che abbiamo amato così profondamente e con cui si presumeva stare per il resto della nostra vita semplicemente non è più lì, non importa quali siano le circostanze del divorzio, se drammatico o no. Questo sistema di supporto è il tuo tentativo di prenderti il tempo necessario per reclamare fede e significato.

Chi eri destinato a sposare

Questo processo di guarigione in realtà non avviene in fasi o stadi. Non si passa da un aereo all’altro dopo aver superato un grande “test”. Invece, gocciola come piccole gocce, sotto forma di epifanie e realizzazioni durante le passeggiate, nel bagno, a tarda notte sul divano del tuo migliore amico o nell’ufficio del tuo terapista. Ma una volta che ti sei abituato a questo nuovo stato dell’essere – con te stesso – ora hai l’opportunità di tornare in contatto con te.

Presto realizzerai la cosa più importante di tutte. La scrittrice televisiva ed esperta di relazioni Tracy McMillan chiama questo il momento in cui “ti sposi” e “tieni e ti mantieni”, impegnandoti a tenerti nella malattia, nella povertà, nella vecchiaia e nei conflitti generali.

Una delle maggiori perdite che deriva dall’essere appena divorziato è un taglio totale dalla sensazione di essere vivi. Spesso può sembrare di essere in purgatorio, una zona in cui non puoi ricordare come potrebbe essere vivere una vita piena e ricca. In effetti, non è raro che molti uomini e donne soffrano di depressione dopo il divorzio. Non è tanto che lottano per venire a patti con la realtà della nuova situazione, ma, piuttosto, che gran parte della loro vita sembrava essere con e su qualcun altro. Ciò che è veramente dimenticato qui è la passione e la sete di vivere che potrebbero essersi perse da qualche parte attraverso il processo di arrivare a farla finita e tutto ciò che viene dopo.

Esther Perel, nota terapeuta di coppia e autrice di Mating in Captivity, afferma che al centro di ogni relazione, inclusa quella con se stessi, sta l ‘”eros” o la pulsione e il desiderio di vita. Questo non è solo ciò che rende la vita degna di essere vissuta, il desiderio è una delle più importanti ragion d’essere. Spesso, un divorzio può significare la perdita della relazione e la morte del desiderio – non semplicemente il desiderio sessuale ma il desiderio di vivere, di godere delle cose che abbiamo fatto in precedenza o di prendere parte alla vita come avremmo potuto avere una volta.

“Il desiderio è diventato il principio organizzativo centrale delle nostre vite”, afferma Esther. Le donne possono spesso reagire al divorzio di recente escludendo completamente il desiderio e lasciandosi andare, senza essere orgogliose del loro aspetto o chiedendosi costantemente del loro ex. Gli uomini spesso possono fare il contrario e “provare” una serie di “relazioni” senza sapere veramente cosa stanno cercando. L’unica cosa che sembrano sapere è che non vogliono essere quelli “lasciati indietro” quando il loro ex se ne va.

Quindi la chiave qui è lasciare appuntamenti e relazioni fuori dall’equazione, solo per un momento. Prima di poter riconnettere con qualcun altro, dai un’occhiata a questo stato post-divorzio come un Brave New World – uno in cui provi nuove attività o sei orgoglioso di essere il tuo migliore te stesso prima. È una pulizia di primavera per il tuo cuore e la tua anima.

‘Solo divorziato’ non significa ‘Maneggiare con cura’

Ora, puoi essere tentato di pensare a te stesso come “appena divorziato”, anche un anno dopo. Sembra ancora fresco e va bene. Ma sei sulla buona strada per la guarigione.

Quando hai trascorso un paio di mesi semplicemente stando da solo, assaporando il tempo con te stesso, portandoti a cena o al cinema, godendoti un bel libro che hai rimandato o cucinando da solo un intero pasto, scoprirai che tu sei pronto per iniziare a esplorare ancora una volta. Tuttavia, molti nuovi divorziati pensano a se stessi come tali e questo può essere un importante punto di intervento.

Si preoccupano di cosa dirà ai loro potenziali appuntamenti che una volta erano sposati e ora non lo sono. Si preoccupano di far cadere quella grossa bomba D. E così, o non si avventurano in piattaforme di appuntamenti online o in situazioni sociali in cui potrebbero incontrare un potenziale partner o si incontrano online ma senza sapere veramente cosa stanno cercando. Sono così bloccati nelle loro teste che i loro potenziali incontri e gli interessi degli appuntamenti fuggiranno che lo dichiarano subito come una sorta di “responsabilità” o non lo menzionano affatto.

Quindi, se vuoi trasmettere che “appena divorziato” significa “grande nuova opportunità disponibile ancora una volta” e non “cercare l’uscita di emergenza”, sii in anticipo. Sii disponibile e aperto a discuterne. Non iniziare, ma una volta che hai iniziato a parlare con qualcuno che ti interessa, online o di persona, fagli sapere che questa è stata la tua relazione più recente.

“Non puoi davvero conoscere qualcuno per etichetta”, afferma l’esperto di appuntamenti online Evan Marc Katz. E avverte che, “[T] ecco una differenza tra essere pronti per un appuntamento ed essere pronti per una relazione”. Sapere cosa vuoi – dove sei – e che tipo di coinvolgimento romantico potrebbe comportare è la chiave di questo processo. Da nessuna parte, tuttavia, essere “divorziati” è un’etichetta perpetua appropriata per te stesso. È ora di perdonare te stesso.

Tornare al gioco

Le donne e gli uomini che aggirano queste fasi, cercano di aggirare il processo perché hanno troppa paura di sentire tutto ciò che provano, spesso finiscono per attrarre le stesse relazioni disastrose più e più volte. Anche se non esiste un modo “giusto” per guarire dalla perdita di una relazione che finisce con un divorzio, la cosa bella è che non hai più gli occhiali color rosa.

Sai esattamente cosa significa e cosa comporta il matrimonio e questo significa che puoi prenderti il tuo tempo per tornare là fuori e assaporare semplicemente il collegamento con un altro essere umano. Tracy McMillan descrive questa situazione come “fare il check-in con se stessa”. “Dopo circa 30 minuti dall’appuntamento, mi sono ritrovato a prestare attenzione non al fatto che gli piacessi, ma a come mi sentivo in sua presenza. Non perché sono egoista, ma perché l’unico rapporto che avrò con un’altra persona è quello che sto già avendo con me stesso “.

La verità è che un periodo di successo di “tornare là fuori” senza finire di nuovo un disastro è sapere cosa vuoi e quali qualità stai cercando di coltivare – prima in te stesso – prima di aspettartelo da un’altra persona. Se ti sei preso il tempo necessario per curarti e nutrirti, magari tornando in palestra, facendo le attività fisiche o creative che hai sempre desiderato o fatto e trascorrendo del tempo con te stesso, sarai già a un punto in cui ti senti abbastanza al sicuro da essere di nuovo vulnerabile.

Questo è il momento cruciale in cui sai che sei pronto per uscire di nuovo o avere una relazione ancora una volta. E, come l’intero processo di guarigione, puoi controllare il ritmo, il flusso e la definizione di dove stai andando.

Alcuni uomini e donne sanno di essere pronti per avere di nuovo una relazione a lungo termine e cercano online abbinamenti adeguati con quella convinzione. Altri vogliono semplicemente scoprire altre persone, prenderla più lentamente, ricordare com’è stato iniziare una conversazione con un’altra persona che trovi potenziale per appuntamenti e prenderla da lì.

Piccoli passi o movimenti incrementali sono fondamentali qui. Perché, indovina cosa? Sei passato dall’essere “appena divorziato”. Ora sei “solo umano”.

Metz
Metz
Metz
MS, RD e scrittore
Metz è creativo, di mentalità aperta e perspicace. Ha un background in istruzione superiore ed è appassionato di salute mentale e benessere.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Essere cattivo
8.3
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
Together2Night
9.5
Leggere