https://besthookupwebsites.org/it/avanti-devi-prima-lasciarti-andare/Come andare avanti: devi prima lasciarti andare? Di Mary Lamia, Ph.D.

Come andare avanti: devi prima lasciarti andare? Di Mary Lamia, Ph.D.

Come andare avanti: devi prima lasciarti andare? Di Mary Lamia, Ph.D.

Forse hai considerato di perseguire una nuova relazione. Tuttavia, come puoi andare avanti se sei ancora ossessionato dalla tua ultima relazione o angosciato per ciò che non sarà mai? Quindi, potresti presumere che non sei pronto per qualcuno di nuovo perché non hai lasciato andare la relazione precedente.

È necessario piangere una relazione passata prima di andare avanti? Quando una relazione è finita, potresti pensare di dover affrontare un processo che coinvolge passaggi o fasi che hanno a che fare con la perdita. Ma semplicemente non è così. Hai un’abbondanza di ricordi emotivi su tutte le tue relazioni passate che in seguito possono essere attivate, indipendentemente dal fatto che tu sia andato avanti o meno. Ad esempio, immagina di guidare davanti a un parco dove hai camminato con un ex partner. Ciò innescherà emozioni piacevoli o spiacevoli legate a quell’esperienza oa quella persona. Allo stesso modo, ascoltare una canzone associata a un vecchio interesse amoroso attiverà i tuoi ricordi emotivi riguardo alla tua relazione passata.

Non puoi cancellare i tuoi ricordi emotivi, quindi forse non puoi aspettarti di “superare” completamente l’ultima relazione per andare avanti. Inoltre, andare avanti non significa seppellire il passato. Invece devi capire cosa farai quando i tuoi ricordi emotivi vengono attivati, specialmente subito dopo una rottura. Spesso questi ricordi possono tenere una persona bloccata e renderla esitante ad andare avanti.

Come andare avanti: 3 fattori che potrebbero impedirti di lasciarti andare

Che tipo di ricordi emotivi potrebbero tenerti intrappolato nella tua vecchia relazione e possibilmente intralciare la ricerca di un nuovo amore? Ce ne sono alcuni grandi.

Vergogna. Se sei stato rifiutato o percepisci la fine della tua relazione come un fallimento, molto probabilmente l’emozione che proverai è la vergogna. Insieme ai ricordi della relazione, potresti ricordarti della tua vergogna. La vergogna ti fa venir voglia di nasconderti e le risposte per far fronte alla vergogna ti aiutano a farlo in vari modi. Ad esempio, potresti ritirarti e nascondere agli altri ciò che provi. Potresti nascondere ciò che senti a te stesso con l’evitamento che si trova in alcol, droghe o attività altamente stimolanti. Sentendoti inadeguato, potresti attaccare e incolpare te stesso. Un altro modo per nascondere la tua vergogna è essere arrabbiato e risentito verso un ex partner o anche verso gli altri che sembrano felici nelle loro relazioni.

Come superare la vergogna che ti trattiene. Tieni presente che la vergogna è un’insegnante meravigliosa. Questa emozione ti consente di essere introspettivo e di imparare da una relazione fallita; cioè, se non sei così interessato a nascondere ciò che senti, specialmente a te stesso.

Si rammarica. Potresti chiederti perché sei rimasto nella relazione così a lungo o potresti essere colpevole di aver lasciato. Peggio ancora, potresti essere arrabbiato per tutte le cose che hai tollerato che erano sbagliate nella relazione, desiderando di poter tornare indietro nel tempo e fare qualcosa di diverso. I tuoi rimpianti possono portarti a credere di essere rimasto nella relazione perché hai una bassa autostima. Tuttavia, non è sempre così. Molte persone continuano a provare, invece di andarsene, perché sono persone premurose ed empatiche che tendono a scusarsi per il loro partner.

Come superare i tuoi rimpianti. Il rimpianto può servire a uno scopo molto utile perché ci permette di guardare indietro e imparare da una relazione fallita. Cosa hai guadagnato dalla decisione che hai preso invece di prendere un’altra decisione? Se hai costantemente scusato il comportamento di un ex partner, immagina di mettere uno scudo intorno alla tua empatia. Allo stesso tempo, prova a provare compassione per te stesso.

Il “fantasma” delle cose buone. Una relazione può diventare aspra, ma sicuramente alcune cose andavano bene. Attaccare ai promemoria di ciò che era buono può mantenerti attaccato alla relazione. Ciò che non funziona in una relazione può sembrarti ovvio quando vuoi uscirne. Tuttavia, una volta che ti sei disimpegnato, sei sicuro di ricordare tutte le cose belle che ti mancheranno. Il fantasma delle cose buone può perseguitarti.

Come passare dal “fantasma” delle cose buone. I ricordi emotivi possono informarti dei meravigliosi momenti che hai condiviso con un ex partner. Tuttavia, quei ricordi non ti dicono necessariamente di tornare indietro o di mantenere la relazione. Sono solo ricordi emotivi. Sii grato per le buone esperienze, pur riconoscendo che il tuo ex partner non sembra essere una buona coppia per te nel complesso.

Lasciar andare ha a che fare con il processo di andare avanti e imparare dalla tua passata esperienza relazionale. Quando perdi una connessione, è attraverso la connessione con qualcun altro che avviene il recupero e l’ulteriore apprendimento. Ciò non significa necessariamente che la nuova relazione abbia un valore maggiore o minore rispetto a quella precedente, poiché solo il tempo può determinare se una nuova relazione è la partnership giusta per te. L’attesa tra le relazioni non è necessaria per il tuo benessere psicologico. Inoltre, una relazione che potresti considerare solo un “rimbalzo” può rivelarsi significativa. Le persone hanno bisogno di connessione e non c’è dubbio che andare avanti può aiutarti a capire cosa dovevi lasciare alle spalle.

Informazioni su Mary Lamia Ph.D.

Mary Lamia Ph.D è una psicologa clinica e psicoanalista, che lavora con adulti, adolescenti e preadolescenti nel suo studio privato a Kentfield, in California. È anche professoressa presso il Wright Institute di Berekeley, in California. L’opinione della dottoressa Lamia è stata ricercata in centinaia di interviste e discussioni televisive, radiofoniche e di stampa, e per quasi un decennio ha ospitato un talk show settimanale, KidTalk con la dottoressa Mary, sulle stazioni di Radio Di sney. Ha anche scritto diversi libri e contribuisce con articoli a PsychologyToday.

Pamela Cesar
Pamela Cesar
Pamela Cesar
MS, RD e scrittore
Pamela è un'esperta di relazioni e analista del linguaggio. Grazie alla sua laurea in giornalismo, master in linguistica e incontri passati con crepacuore; entra in empatia con i suoi clienti e li aiuta a comprendere e trasmettere le loro emozioni in modo efficace e ottimista al loro altro significativo.

I migliori siti di incontri

Essere cattivo
8.3
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
Together2Night
9.5
Leggere
inviare una recensione
Valutazione: